Agriverde

dal 1830 Cantine e Vigneti in Abruzzo

Situata nel territorio del Comune di Ortona, protetta dal massiccio della Majella e cullata dal mare Adriatico in quella che viene considerata una delle province più “vitate” d’Italia (Chieti), AGRIVERDE è stata la prima CANTINA italiana realizzata interamente in bioarchitettura con un progetto delle Università di Roma e Parigi in collaborazione con la FEDERAZIONE EUROPEA DEL PAESAGGIO (VERSAILLES).
Nata nel solco dell’antica tradizione vitivinicola della famiglia Di Carlo, l’azienda comprende la cantina (cuore produttivo di Agriverde dal 1830), il raffinato Relais del Vino Villa Fania e un centro benessere che propone trattamenti specifici di vino-terapia.
Considerata “pioniera nel biologico in Italia” (Gambero Rosso), la cantina Agriverde è internazionalmente riconosciuta come una delle migliori produttrici di vini italiani e compare nella lista francese delle 20 migliori cantine biologiche al mondo: la certificazione di qualità “Eccellenze Italiane” conferita dal REI (Registro Eccellenze Italiane) ne testimonia la caratura etica e il costante impegno nel garantire i massimi standard di qualità.
Cantina biologica certificata dal 1991 (certificazione ICEA – Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale - e USDA National Organic Program), Agriverde nasce dalla secolare vocazione vitivinicola della famiglia Di Carlo, vignaioli dal 1830.
Produce Vini Superiori che vantano importanti palmares: non a caso AGRIVERDE è stata scelta nel 2008 come partner esclusivo dalla Scuderia Ferrari e i suoi prodotti sono stati selezionati dalla casa automobilistica di lusso Maserati per iniziative legate al marchio in ambito internazionale. Il fiore all’occhiello della produzione AGRIVERDE è il PLATEO, un Montepulciano d’Abruzzo DOC considerato dal Gambero Rosso “uno dei vini più buoni mai prodotti in Italia” (58 medaglie d’oro) e inserito nella lista francese (Meilleur Jeunes) dei 50 migliori vini al mondo.